Scompenso cardiaco: insieme è meglio

Mi prendo cura di te, guida per il caregiver

Lo scompenso cardiaco è una malattia cronica progressiva che può essere curata a casa, con il prezioso aiuto di familiari e caregiver.

La salute dipende non solo dai trattamenti medici ma anche da come il paziente modifica il proprio stile di vita.

Ti prendi cura di una persona con scompenso cardiaco? Ecco come fare per aiutarla a vivere meglio ogni giorno. La collaborazione del partner, dei figli o di chi assiste il malato (come una badante) è importante per gestire i cambiamenti che il malato deve affrontare.

INSIEME È MEGLIO!

Semplici attività, come fare una breve passeggiata ogni giorno, dosare il sale e controllare il peso regolarmente, possono fare una grande differenza. Condividere è il primo passo per vivere serenamente, anche nel caso di una famiglia con una persona affetta da scompenso cardiaco.

Video realizzato in occasione delle Giornate europee dello scompenso cardiaco 2019

Special guest star: Auro e Marina Fiordaliso

Seguici su www.facebook.com/scompensocardiaco

Scarica l’opuscolo informativo

Guarda il video

Questa pagina è stata modificata il: 23/05/2019

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337