Riprogrammazione delle prestazioni programmabili e non urgenti sospese a causa dell’epidemia

Attenzione, il contenuto di questo comunicato potrebbe non essere piú attuale.
Clicca qui per visualizzare gli ultimi comunicati oppure effettuare una ricerca con il motore di ricerca interno

Piacenza, 27 Aprile 2020

Oggi (27 aprile) la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha stabilito le linee guida di riferimento per la riprogrammazione delle prestazioni programmabili e non urgenti sospese a causa dell’epidemia.
L’Azienda Usl di Piacenza era già al lavoro per definire la progressiva ripresa dell’attività ordinaria, nel massimo rispetto della sicurezza di pazienti e operatori.
Non appena possibile, saranno gradualmente riattivati alcuni servizi. I cittadini non devono fare nulla: la riprogrammazione delle agende e delle prenotazioni sarà curata dagli operatori sanitari. Nei prossimi giorni saranno fornite indicazioni più dettagliate.

Questa pagina è stata modificata il: 06/02/2018

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101