Home / News / Stop alla dialisi per 19 piacentini: anno record per il reparto

22/01/2020

Stop alla dialisi per 19 piacentini: anno record per il reparto

Già un nuovo trapiantato nel 2020. Il primario Roberto Scarpioni nel gruppo regionale che ha scritto le linee guida per la malattia renale cronica

Diciannove piacentini che possono fare a meno della dialisi (o che addirittura in un caso non l’hanno nemmeno iniziata) grazie a un trapianto di reni: è stato un anno record, il 2019, per il reparto diretto da Roberto Scarpioni e coordinato da Simona Lascani. In 12 mesi, l’equipe ha efficacemente preparato una ventina di pazienti, per affidarli poi ai centri di riferimento di Bologna, Parma e Pavia, dove di solito vengono operati.
Il numero di trapiantati è quasi raddoppiato rispetto al 2018 (11), mentre le procedure fino a qualche anno fa si limitavano a un paio di casi all’anno.
Nei primi giorni del 2020 si è già registrato un altro trapianto, andato a buon fine. Un piacentino di 48 anni, in dialisi peritoneale dal 2016, ha ricevuto un rene nuovo da un donatore vivente. Le sue condizioni sono buone e, una volta dimesso dall’ospedale di Pavia, potrà riprendere in mano la sua vita, dopo che tre anni fa aveva rischiato di morire per un grave scompenso cardiopolmonare che lo aveva fatto finire in Rianimazione e poi, appunto, lo aveva legato alla macchina per il trattamento dell’insufficienza renale.
Dietro ognuno di questi trapianti c’è infatti la storia di una persona che può finalmente dire addio alla dialisi. Per esempio, è il caso di un trapianto congiunto di rene e pancreas (avvenuto al San Raffaele di Milano) che ha liberato un’altra paziente non solo dalla necessità della dialisi, ma anche dalla schiavitù dell’insulina. Il merito dell’equipe di Nefrologia è quella di prendere in carico precocemente i pazienti, grazie all’interazione coi medici di famiglia e altri specialisti, e di riuscire a rallentare il più possibile il progredire della malattia.

Ultimo aggiornamento: 26/06/2020

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101