Home / News / Test sierologici in farmacia

27/10/2020

Test sierologici in farmacia

Novità: in caso di esito positivo, il farmacista può prenotare direttamente il tampone

Test sierologici rapidi in farmacia: in caso di risultato positivo (presenza di anticorpi), il farmacista può prenotare direttamente il tampone per la persona interessata.
"È un modo per velocizzare ulteriormente la procedura - evidenzia il presidente di Federfarma Piacenza Roberto Laneri - e snellire l’intero iter. Al bisogno, entro 48 ore dal test sierologico, verrà fissato l’appuntamento alla presenza della persona interessata, così da consegnarle seduta stante il foglio di prenotazione".
"Un servizio in più di cui i professionisti piacentini sono felici di farsi carico per contribuire al felice svolgimento dello screening, uno strumento utile a mappare, soprattutto tra i giovani, andamento epidemiologico e incidenza degli asintomatici”.
"L’obiettivo dei test - mette in evidenza Luca Baldino, direttore dell’Ausl di Piacenza - è quello di valutare, con un ulteriore strumento, la diffusione del virus sul territorio". In sostanza, il test non serve a fare diagnosi, ma rivela se c’è qualcosa che deve essere accertato col tampone. "Chiunque ritenga di essere venuto a contatto diretto con un positivo - clonclude Baldino - non deve utilizzare questo strumento, ma contattare il proprio medico di base”.

Questa pagina è stata modificata il: 26/06/2020

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101