Home / News / Presentato ai sindaci il piano degli investimenti post Covid

28/10/2020

Presentato ai sindaci il piano degli investimenti post Covid

Baldino: la sfida è riuscire a preparare strutture e sistema per poter gestire gli eventi che ci attendono anche negli scenari peggiori

Nel corso della Conferenza territoriale socio sanitaria di lunedì 26 ottobre, l’Azienda Usl di Piacenza ha presentato ai sindaci il piano degli investimenti strutturali e tecnologici da mettere in atto nel post-emergenza Covid.
Il documento si sviluppa per rispondere principalmente a quattro esigenze: ristrutturazione e potenziamento delle Terapie Intensive aziendali, fabbisogno di spazi, potenziamento delle strutture territoriali e potenziamento tecnologico.

Le modifiche strutturali pensate per gli ospedali creeranno una situazione permanente ma flessibile che potrà rispondere alle attività ordinarie o a Terapia Intensiva qualora ulteriori ondate di pandemia lo rendessero necessario.

Va inoltre considerato che la lotta al Covid (come per tutte le malattie infettive e contagiose) si combatte sul territorio cercando, tracciando, isolando e trattando al bisogno i soggetti positivi.

Pertanto il potenziamento della rete sanitaria piacentina non può prescindere dal potenziamento della rete territoriale, sia in termini di infrastrutture sia di personale, in particolare quello infermieristico.

Al potenziamento strutturale e organizzativo deve affiancarsi anche un consistente potenziamento tecnologico sia per gli ospedale che per il territorio.

Il dettaglio degli interventi è consultabile qui http://www.ausl.pc.it/comunicatiAziendali/comunicato.asp?id=1581

 

“Le ristrutturazioni e i potenziamenti proposti alla Conferenza, nonché le nuove realizzazioni – evidenzia il direttore generale Ausl Luca Baldino - sono frutto di un intenso lavoro di programmazione compiuto di concerto con i nostri professionisti. Per la realizzazione di tutti gli interventi descritti sono già stati acquisiti finanziamenti regionali e statali per oltre 63 milioni di euro: l’Azienda Usl, insieme alla Conferenza territoriale socio Ssanitaria, sta dialogando con la Regione per il reperimento dei finanziamenti ancora necessari. La sfida che ci attende è riuscire a preparare le nostre strutture per poter gestire gli eventi che ci aspettano anche negli scenari peggiori e potenziare il sistema provinciale nell’interesse di tutti i cittadini”.

 

Lucia Fontana, presidente della CTSS, Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza e presidente della Provincia, e Romeo Gandolfi, sindaco di Fiorenzuola, esprimono la loro soddisfazione e chiedono a Regione e Governo il pieno sostegno degli interventi previsti: “Come abbiamo più volte ribadito, e condiviso anche con il Ministro della Salute Speranza e con la Regione Emilia-Romagna, l'esperienza drammatica che abbiamo e stiamo vivendo ci impone di ripensare  il sistema sanitario, con nuovi investimenti in tecnologie e nel potenziamento delle strutture territoriali. In questa direzione va il piano di investimenti condiviso nella conferenza socio-sanitaria, che viene inviato alla Regione e al Governo per il suo finanziamento, in modo da poter dare il via quanto prima a tutti gli interventi in esso contenuti e  fornire così una risposta concreta al nostro territorio e a tutti i medici e operatori sanitari che hanno combattuto e stanno combattendo in prima linea questa emergenza”.

Questa pagina è stata modificata il: 26/06/2020

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101