Home / News / Ingressi dal Regno Unito e Irlanda del nord per i residenti

24/12/2020

Ingressi dal Regno Unito e Irlanda del nord per i residenti

Nuova ordinanza del 23 dicembre: test molecolare o antigenico prima e dopo il rimpatrio. Ritorno consentito anche per comprovate necessità

L’Ordinanza del 23 dicembre 2020 firmata dal Ministro della Salute, dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti dispone il passaggio del Regno Unito nell’Elenco E  e consente il rientro in Italia ai cittadini con residenza anagrafica in Italia da data anteriore al 23 dicembre 2020 o che mostrino comprovati motivi di necessità. Si fa presente l’obbligo di sottoporsi a test molecolare o antigenico nelle 72 ore precedenti l’imbarco e a un secondo test nelle 48 ore successive al rimpatrio, tranne che per i passeggeri dei voli aerei che dovranno effettuare il test immediatamente all'arrivo in aeroporto. Vige inoltre per tutti l’obbligo di rimanere in regime di autoisolamento fiduciario e continua sorveglianza sanitaria per un periodo di quattordici giorni, anche in assenza di sintomi e previa comunicazione dell’avvenuto rimpatrio alle autorità competenti.

Per ulteriori dettagli ed informazioni, consulta l’Ordinanza del 23 dicembre 2020

Per prenotare un tampone a Piacenza leggi qui.
Per segnalare il proprio arrivo al Dipartimento di Sanità pubblica dell'Azienda Usl di Piacenza scrivere una mail a comunicazione-transito@ausl.pc.it e indicare nome, cognome, indirizzo, data di nascita, recapito telefonico cellulare, luogo e date del soggiorno e luogo e data del rientro.   

Tutte le altre informazioni sui rientri dall'estero sono qui.

Ultimo aggiornamento: 26/06/2020

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101