Home / News / Obbligo della certificazione verde COVID-19 quale condizione per l’accesso al luogo di lavoro

12/10/2021

Obbligo della certificazione verde COVID-19 quale condizione per l’accesso al luogo di lavoro

Dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre 2021. Il green pass è acquisito per vaccinazione, tampone negativo o guarigione negli ultimi 6 mesi

Informativa e prime indicazioni al personale che opera in Azienda per l’applicazione dell’art. 1 del decreto-legge n. 127/2021 inerente l’obbligo della certificazione verde COVID-19 (c.d. green pass) quale condizione per l’accesso al luogo di lavoro e, conseguentemente, per lo svolgimento della prestazione lavorativa. 

Ai fini dell’accesso ai luoghi di lavoro, a partire dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, è fatto obbligo di possedere ed esibire, su richiesta, il green pass (acquisito o perché ci si è sottoposti alla prima dose di vaccino da almeno 14 giorni, o perché si è risultati negativi al tampone o perché il soggetto è guarito dal Covid negli ultimi sei mesi).

Dunque, l’accesso del lavoratore presso la sede di servizio non è consentito in alcun modo e per alcun motivo a meno che lo stesso non sia in possesso della predetta certificazione e in grado di esibirla in formato cartaceo o digitale. Si precisa che il possesso del green pass non è, a legislazione vigente, oggetto di autocertificazione.

Si informa che nelle more del rilascio e dell’eventuale aggiornamento delle certificazioni verdi Covid-19 (green pass) da parte della piattaforma nazionale DGC, i soggetti interessati possono comunque avvalersi dei documenti rilasciati, in formato cartaceo o digitale, dalle strutture sanitarie pubbliche e private, dalle farmacie, dai laboratori di analisi, dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta che attestano o refertano una delle condizioni per l’acquisizione della certificazione stessa.

Con la delibera nr.377, è stato approvato il Piano operativo per l'organizzazione delle verifiche sul rispetto dell'obbligo di possesso della certificazione verde Covid-19.
Qui è possibile scaricare la modulistica allegata al documento. 

Ultimo aggiornamento: 26/06/2020

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101