Centro Salute Donna: una nuova sala relax per l'accoglienza delle pazienti

Inserita in data 25/10/2017

Nei prossimi mesi al Centro Salute Donna di piazzale Torino sarà creato un ambiente dedicato agli attimi immediatamente successivi a una biopsia: la stanza relax, decorata con papaveri alle pareti, dotata di arredi accoglienti e confortevoli, di un angolo tisane e di uno spazio per scrivere i propri pensieri, sarà realizzata grazie a Rajapack. La filiale italiana del gruppo Raja, leader in Europa nella distribuzione di imballaggi alle aziende, ha deciso di sostenere il progetto di restyling del Centro Salute Donna, polo di riferimento provinciale per lo screening di prevenzione del tumore al seno. “Attraverso questo progetto, che sposa perfettamente il nostro impegno a favore del territorio e in particolare delle donne, ci piace pensare – sottolinea Lorenza Zanardi, direttore generale di Rajapack Italia - di rendere meno oscuri i momenti di solitudine delle donne che affrontano il cancro, attraverso i benefici dell’arte e dei colori. L’impegno, la passione e la profonda umanità del personale sanitario del Centro Salute Donna hanno reso ancor più semplice la nostra scelta. È un gesto delle donne per le donne”.
Da giugno l’Ausl di Piacenza, insieme all’associazione Armonia, ha avviato un progetto di umanizzazione pittorica curato da Sally Galotti, celebre designer e cartoonist. Gli ambulatori di piazzale Torino sono oggetto di un intervento decorativo per migliorare le condizioni psicologiche ed emotive delle pazienti. È stato scelto il tema dei fiori, come simbolo che parla alla donna: ciascun ambulatorio sarà caratterizzato da un decoro floreale differente.
“Quando sorge un dubbio diagnostico – spiega Rosella Schianchi, radiologia responsabile del Centro – eseguiamo immediatamente una procedura interventistica di approfondimento. È chiaro che nelle donne si crea uno stato di stress. In questo frangente, aspettano una risposta che potrebbe stravolgere loro la vita”. Di qui l’intuizione delle professioniste del Centro Salute Donna: come potremmo rendere questa attesa un po’ meno difficile? “La sala relax rappresenta uno spazio in cui le pazienti possono, anche solo per un attimo, distogliere i loro pensieri dalla preoccupazione che le affligge in quel momento”. La sala sarà decorata e allestita perché possa essere il più confortevole possibile. In questa stanza il fiore rappresentato sarà il papavero, scelta effettuata proprio dalle collaboratrici di Rajapack. Questo piccolo gesto è simbolo di un’ideale catena di solidarietà al femminile, per far sentire meno sole le donne che devono affrontare la malattia. Un bollitore per le tisane e qualche caramella, una poltrona comoda e un diario sul quale poter lasciare i propri pensieri potranno essere d’aiuto alla paziente nei primi momenti di confronto con la malattia, anche se ancora non accertata. “Non si può certo guarire di sole qualità ambientali – conclude la dottoressa Schianchi - ma il colore e altre minime attenzioni rappresentano un piccolo investimento di grande aiuto alla terapia e all’integrazione in un contesto caratterizzato dalla sofferenza”.
“Armonia Onlus – conclude Romina Cattivelli, presidente della Onlus – crede in questo progetto. Vogliamo offrire alle pazienti, fin dal primo accesso agli ambulatori, la sensazione di entrare in un ambiente accogliente e rassicurante, capace di stimolare un impatto emotivo positivo e uno stato di rilassamento in un momento così denso di emozioni come quello della sala interventistica, in cui si svolgono gli accertamenti invasivi cui potrebbe seguire una diagnosi di malattia”.


Per maggiori informazioni:

Per approfondire

La presentazione della partnership

La conferenza stampa

L'opuscolo della campagna

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337