A Lugnagnano avvio dell'ambulatorio infermieristico della cronicità

Inserita in data 14/5/2018

Attenzione, il contenuto di questa notizia potrebbe non essere più attuale.
Puoi visualizzare le ultime news sulla Home Page del sito oppure effettuare una ricerca con il motore di ricerca interno

Ha preso avvio anche nella struttura sanitaria di Lugagnano l’ambulatorio infermieristico della cronicità.

Per rispondere all’incremento di patologie quali diabete, malattie respiratorie e cardiopatie, che richiedono un trattamento a lungo termine, l’Azienda Usl di Piacenza sta sviluppando su tutto il territorio servizi in grado di garantire interventi di promozione della salute, di educazione terapeutica, di coinvolgimento e responsabilizzazione del paziente stesso, di controlli periodici e di supporto nella gestione della terapia. Molte di queste attività possono essere soddisfatte dall’infermiere, all’interno di percorsi condivisi con i medici di famiglia e gli specialisti. L’ambulatorio infermieristico ha quindi lo scopo di garantire la gestione condivisa dei pazienti cronici a casa, in ospedale o nell’ambiente più adeguato alle sue esigenze. Per fare ciò sono stati definiti percorsi concordati con i medici di famiglia e sono stati attivati ambulatori dislocati su tutto il territorio provinciale, nelle Case della salute o nelle strutture sanitarie poliambulatoriali.


In particolare, l’attività infermieristica ha quale scopo di favorire i controlli periodici delle persone con patologie croniche, per mantenerle il più possibile in condizioni di salute. Anche a Lugagnano, i professionisti contattano i pazienti, segnalati dai medici di famiglia del territorio comunale e di Castell’Arquato, Morfasso e Vernasca, per favorire la loro adesione alle visite e ai controlli necessari per monitorare la patologia: per esempio, prelievi ematici, elettrocardiogrammi ed esame del fondo dell’occhio.  Gli esiti sono valutati dal medico di famiglia che stabilisce la tempistica dei successivi controlli. 

L’ambulatorio infermieristico è attivo martedì e giovedì mattina. A oggi sono stati  contattati 110 cittadini:  67 hanno effettuato esami del sangue, 25 l’elettrocardiogramma e sono state prenotati 36 controlli del fondo dell’occhio.  Altri 43 utenti saranno contattati nei prossimi giorni. L’adesione dei cittadini è stata altissima, solo 10 per ora non hanno dato l’adesione. Per completare il percorso restano da contattare altri 160 pazienti.

Dal 24 maggio sarà esteso l’orario dell’ambulatorio per raddoppiare il numero di prestazioni.

Oltre al diabete, saranno poi attivati i percorsi per i pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e scompenso cardiaco.

Altra novità che riguarda Lugagnano è il recente arrivo di una infermiera coordinatore responsabile organizzativa, Milena Ziliani, assegnata alla struttura a tempio pieno.  “Il nostro obiettivo – spiega Mirella Gubbelini, direttore assistenziale Ausl – è quello di sviluppare la qualità della risposta ai cittadini, per garantire accoglienza e orientamento all’accesso e all’utilizzo dei servizi, sia nella struttura, sia nella rete territoriale”.

Nella struttura di Lugagnano sono presenti gli infermieri dell’Assistenza domiciliare che, oltre alle attività a casa dei pazienti allettati, sono presenti anche nell’ambulatorio della cronicità.


A Lugagnano sono inoltre attivi diversi servizi rivolti alla popolazione: dal punto prelievi agli ambulatori di Dermatologia, Diabetologia, Oculistica, Cardiologia  e Otorinolaringoiatria. La Neuropsichiatria infantile assicura attività settimanali con logopedisti, fisioterapisti e psicologo. Si effettuano vaccinazioni per adulti e bambini, attività di Consultorio ginecologico e ostetrico per la salute della donna. È garantita anche attività di salute mentale per adulti.


Dal 24 maggio, tutti i  giovedì, nella sede del Cup, dalle ore 8.30 alle 11.30 sarà presente un operatore URP per informazioni, orientamento e attivazione del Fascicolo sanitario elettronico.

Con le  nuove attività di accoglienza, informazione e orientamento ai servizi, dal 21 maggio il CUP riorganizza l’attività amministrativa adeguata al numero di accessi il martedì, giovedì e venerdì, dalle 8.00 alle 12.30.  Per le prenotazioni è sempre possibile rivolgersi alle farmacie e al numero verde 800.651.941.

 

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337