Rotary e Rotaract sostengono la rete delle Cure palliative

Inserita in data 29/5/2018

Fare cultura in Cure palliative, per sensibilizzare la popolazione e anche gli stessi operatori sanitari. Rotary e  Rotaract della Zona “Piacentino” scendono in campo per sostenere la rete locale e accrescere le competenze specifiche dei professionisti che operano in questo ambito.
Attraverso una donazione, sette Club hanno destinato 4640 euro di fondi per un progetto dedicato. “Il focus – spiega la dottoressa Raffaella Bertè, direttore della Rete locale di Cure palliative dell’Ausl di Piacenza – è duplice: implementare le competenze degli operatori, attraverso la partecipazione a corsi di formazione e master e organizzare eventi e incontri di sensibilizzazione e diffusione della cultura”. Queste attività concorreranno a incrementare la qualità del servizio offerto ai pazienti e alle loro famiglie.
Alla donazione hanno contribuito Rotary Piacenza, Rotary Piacenza Farnese, Rotary Piacenza Valli Nure e Trebbia, Rotary Valtidone, Rotary Sant’Antonino, Rotary Fiorenzuola d'Arda e Rotary Cortemaggiore Pallavicino, con la collaborazione dei Rotaract di Piacenza e Fiorenzuola.
“Siamo molto grati al Rotary – mette in evidenza il direttore generale Ausl Luca Baldino – per la sensibilità dimostrata a un progetto così importante. Fare cultura in Cure palliative  è fondamentale per  garantire, attraverso il miglioramento delle competenze degli operatori, la migliore qualità di vita possibile ai pazienti affetti da malattie croniche in fase avanzata”.

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337