Un nuovo nodo per la rete delle Cure palliative

Inserita in data 25/5/2018

Attenzione, il contenuto di questa notizia potrebbe non essere più attuale.
Puoi visualizzare le ultime news sulla Home Page del sito oppure effettuare una ricerca con il motore di ricerca interno

La Rete locale di Cure palliative, già composta da tre nodi (hospice di Piacenza e Borgonovo, ospedale e cure domiciliari), si arricchisce oggi di un nuovo nodo, quello ambulatoriale per i pazienti autosufficienti. Il servizio si colloca all’interno dell’ospedale di Piacenza e viene presentato oggi, in occasione della XVII Giornata nazionale del Sollievo.

“I pazienti affetti da malattie croniche in fase avanzata, oncologiche e non – ricorda Raffaella Bertè, direttore della Rete Locale di Cure palliative dell’Ausl di Piacenza - richiedono una presa in carico medica, infermieristica, psicologica, sociale e riabilitativa volta al mantenimento di della migliore qualità di vita possibile. Si tratta di persone fragili, soprattutto anziani, con malattie progressive, irreversibili, a prognosi infausta e con bisogni complessi: presentano una forte compromissione di tutte le dimensioni della qualità della vita”. In particolare, si tratta di pazienti con patologie progressive neoplastiche e non, malattie del sistema cardio-vascolare, dell’apparato respiratorio o del sistema nervoso (SLA, sclerosi multipla, demenza).


Per maggiori informazioni:

L'equipe

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337