West Nile virus isolato al confine tra Parma, Piacenza e Cremona

Inserita in data 9/8/2019

La rete di sorveglianza ha evidenziato un riscontro positivo al West Nile virus in una zanzara catturata in una trappola di monitoraggio al confine tra le province di Piacenza, Parma e Cremona. La rilevazione ha fatto scattare le misure previste dal Centro Nazionale Sangue dell’Istituto superiore di Sanità per garantire in tutta Italia la sicurezza del sangue e degli emocomponenti. Da oggi tutte le sacche prelevate ai donatori a Piacenza vengono sottoposte a test NAT per West Nile, uno specifico esame utile a rilevare la presenza di materiale genetico del virus nel sangue. Il sangue che risulta negativo agli accertamenti viene normalmente utilizzato per finalità cliniche e per garantire l’approvvigionamento di sangue ed emocomponenti per tutto il territorio regionale e per le altre regioni convenzionate. In caso di positività, invece, il donatore viene richiamato per accertamenti, mentre le sacche di sangue ed emocomponeti vengono distrutte.
Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337