Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Patologiche

Il Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Patologiche è la struttura operativa aziendale deputata:

  • alla promozione della salute mentale di tutta la popolazione della provincia, in età evolutiva ed adulta, secondo una concezione allargata al benessere psichico, fisico e sociale della persona, alla sua sofferenza, ai disagi ed alle sue aspettative, al rispetto della libertà, della dignità e dell’autodeterminazione;
  • alla prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione del disagio psichico, del disturbo mentale, e delle dipendenze patologiche per l’intero arco della vita, con una attenzione particolare ai disturbi con più evidente componente comportamentale e con pratiche volte alla comunicazione sociale, alla prevenzione, alla promozione della salute, alla inclusione sociale

Il DSMeDP persegue l’obiettivo prevalente di omogeneizzare, qualificare e mantenere in gestione diretta l'offerta di prestazioni all'utenza orientandola a criteri di uniformità, equità di trattamento, appropriatezza clinica ed organizzativa delle prestazioni e continuità nella presa in carico.
Per conseguire gli obiettivi sopra esposti, il dipartimento assicura l’interdisciplinarietà e la multidisciplinarietà nei diversi livelli della rete dei propri servizi, e presidia la continuità della cura attraverso l’inserimento di specifici controlli di qualità inerenti:

  • gestione dell’accesso al Servizio orientato alla territorializzazione con molteplicità di punti ambulatoriali (visita psichiatrica urgente e programmata, consulenza a medicina di gruppo, accoglienza valutazione/diagnosi Ser.T, valutazione specialistica neuropsichiatrica e/o psicologica UO NPIA)
  • gestione delle attività di presa in cura delle patologie psichiatriche maggiori (trattamento clinico-psichiatrico, progetto terapeutico-riabilitativo integrato, minori certificati per sostegno scolastico, percorso diagnostico multidimensionale/multiprofessionale UO NPIA, trattamento fisioterapico e/o psicomotorio UO NPIA, trattamento per disturbi alimentari UO NPIA, trattamento farmacologico delle psicosi)
  • gestione inserimenti lavorativi
  • gestione del paziente con alcool-dipendenza e tossicodipendenza (presa in carico paziente alcoldipendente e tossicodipendente, accesso in comunità)
  • gestione delle attività di ricovero urgente e programmato
  • gestione del rapporto con Presidio Ospedaliero (consulenza psichiatrica urgente e programmata, consulenza psicologica)
  • gestione dei percorsi riabilitativi in semiresidenza e residenza a trattamento protratto
  • gestione interventi per pazienti in carcere

Il Dipartimento si articola in:
Area Neuropsichiatria Psicologia Infanzia Adolescenza
Area Psichiatria Adulti
Programma delle Dipendenze Patologiche
Medicina Penitenziaria

La NPIA si occupa dei disturbi neurologici, neuromotori, neuropsichiatrici della infanzia adolescenza e fornisce in tutta la rete territoriale della provincia di Piacenza, in regime ambulatoriale, attività di prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione ai minori e alle loro famiglie.

La Psichiatria Adulti organizzata nelle Unità Operative Direzione Centri Salute Mentale, Emergenza-Urgenza, Riabilitazione e Psichiatria di collegamento  si occupa della prevenzione, cura, riabilitazione dei disturbi mentali dell’adulto.

Le Dipendenze Patologiche organizzate nelle Unità Operative SerT Città di Piacenza e SerT Levante e Ponente improntano la loro attività alla prevenzione, cura e riabilitazione, riduzione del danno in rete con il sistema di comunità.

La Medicina Penitenziaria garantisce la tutela della salute per la popolazione afferente agli istituti penitenziari esistenti nel proprio territorio.

Organigramma del Dipartimento