Home /

Esenzione ticket sanitario per reddito

Da gennaio 2022, gli emiliano-romagnoli che non sono ancora esenti dal pagamento del ticket sanitario per motivi di reddito dovranno farne richiesta presentando l’autocertificazione attraverso il Fascicolo sanitario elettronico (Fse).

Si tratta di cittadini cui non è stata ancora riconosciuta d’ufficio (tramite, cioè, i dati reddituali in possesso dell’Agenzia delle Entrate) un’esenzione per reddito collegati ai seguenti codici:

  • E01 (nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 36.151,98)
  • E03 (titolari di assegno - ex pensione sociale - e loro familiari a carico)
  • E04 (titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni, e loro familiari a carico)
  • FA2 (famiglie numerose).
  • E02 (esenzione per disoccupazione)
  • E99 (per crisi)

Come presentare l’autocertificazione

Occorre presentare l’autocertificazione tramite il proprio Fascicolo sanitario elettronico.


Per attivare le credenziali Spid (carta identità digitale) e poter accedere poi al Fascicolo con cui gestire in autonomia i successivi rinnovi è possibile prendere un appuntamento all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) scrivendo una mail a urp@ausl.pc.it. L’identità digitale necessaria per accedere al proprio Fse può essere richiesta anche attraverso altri gestori di identità digitale (informazioni su https://www.spid.gov.it/cos-e-spid/come-scegliere-tra-gli-idp/)
 

Ulteriori informazioni:

A partire da quest’anno è stato modificato il periodo di validità di tutte le esenzioni ticket per reddito, per disoccupazione e per i nuclei familiari con almeno 2 figli a carico.

La validità decorrerà dal 1° aprile al 31 marzo dell’anno successivo (durata un anno).

Chi ritiene di averne ancora diritto dovrà ripresentare – questa volta tramite Fse – una nuova autocertificazione che, a partire dal 2022, avrà dunque scadenza annuale. Le autocertificazioni saranno tutte inviate all’Agenzia delle Entrate, che provvederà a controllarle.

Se, in seguito al controllo fatte dall’Agenzia delle Entrate e dalle Aziende Usl, dovesse emergere una non conformità, i cittadini riceveranno tramite Fascicolo una comunicazione che riporta anche eventuali ticket da restituire all’Azienda.

Entro il 31 dicembre 2021

I cittadini che attualmente sono in possesso di un’esenzione dal pagamento del ticket per disoccupazione (E02) o per crisi (E99richiesta prima del 2020, se a gennaio hanno ancora i requisiti, devono rinnovarla: scade infatti il 31 dicembre 2021 e non sono previste ulteriori proroghe. Per il rinnovo devono presentare un’autocertificazione tramite Fse con cui dichiarano di avere tutti i requisiti necessari (possono fare riferimento alle faq disponibili alla pagina https://salute.regione.emilia-romagna.it/cure-primarie/ticket-esenzioni/esenzioni/faq-reddito-ott2021).

Da gennaio prossimo e per tutto il 2022

Per quanto riguarda le esenzioni per reddito E01E03E04 e per famiglie numerose (FA2), dal 1° ottobre 2019 vengono riconosciute dall’Azienda Usl sulla base delle informazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate, e registrate d’ufficio senza necessità di presentare domanda. In Emilia-Romagna circa 700mila persone risultano già esenti. Chi non lo è ancora deve presentare l’autocertificazione tramite Fse. A chi, invece, dovesse arrivare una notifica di esenzione e non ne avesse diritto, deve richiederne l’annullamento.


Ultimo aggiornamento: 13/01/2022

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337
Ministero della Salute: 080101