6° Giornata del Fiocchetto Lilla contro i disturbi alimentari

15 marzo 2017

In Italia sono 3 milioni i giovani che soffrono di disturbi del comportamento alimentare: il 95,9% sono donne, il 4,1% uomini. L’ossessione del cibo, del peso e dell’immagine corporea colpisce sempre con più frequenza portando l’età d’esordio anche tra bambini e pre-adolescenti.

Nessuno è immune. Questi malesseri dell’anima sono profondi, si insinuano nella vita di adolescenti, giovani donne e uomini, che individuano nel cibo il nemico-amico complice pericoloso: malesseri, del quale si parla poco o in modo confuso e impreciso. Così per sensibilizzare, far conoscere, capire e parlare delle problematiche legate a queste malattie da sei anni è stata istituita la “Giornata del fiocchetto Lilla contro i disturbi alimentari”. Si svolge il 15 marzo e coinvolge in tutta Italia associazioni, istituzioni e scuole con iniziative e incontri.  È stato Stefano Tavilla ad aver voluto fortemente la Giornata del fiocchetto Lilla. È un papà che ha vissuto sulla sua pelle cosa vuol dire avere una figlia giovane, adolescente (Giulia), soffrire di bulimia e non farcela. Ma il dolore l'ha trasformato in forza e voglia di combattere. Un anno dopo la morte di Giulia ha creato un’associazione e ha deciso di battersi per chi soffre di disturbi alimentari affinchè venga visto, accolto e curato in strutture idonee.

La giornata del Fiocchetto Lilla è arrivata oggi alla sua 6° edizione. A Piacenza  l’Associazione Punto e a Capo  composta da familiari di giovani  con disturbi del comportamento alimentare, persone della società civile e del volontariato, ha proposto all’ Unità Operativa di Nutrizione clinica del nostro Ospedale  e  al Dipartimento di   Salute Mentale  di dedicare la giornata  alla conoscenza  e alla  riflessione su questa  patologia.

Due le iniziative in programma per il 15 marzo:

dalle ore 14 alle ore 18 negli gli ambulatori del disturbo dei  comportamenti alimentari  (Nucleo antico ospedale - II piano  Palazzina 1)  gli operatori dedicati alla cura di queste patologie saranno a disposizione della cittadinanza;

alle ore 21 gli stessi operatori saranno presenti nella sede della Fondazione di Piacenza e Vigevano, in via Sant’Eufemia, per far conoscere, provare a capire, parlare.

Questa pagina è stata modificata il: 13/03/2017

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337