Nasce in Emilia-Romagna il Centro nazionale paralimpico del Nord Italia

Mercoledì 20 febbraio a Villanova sull’Arda la firma del Protocollo d’intesa

Nasce in Emilia-Romagna il Centro nazionale paralimpico del Nord Italia. Mercoledì 20 febbraio a Villanova sull’Arda la firma del Protocollo d’intesa tra Regione, Comitato Italiano Paralimpico, Comune e Azienda Usl di Piacenza

Il centro sorgerà nella storica sede dell’ospedale Giuseppe Verdi di Villanova (via Dante Alighieri 23), dove alle ore 12 sarà siglata l’intesa. 
Da presidio sanitario storico del territorio piacentino, voluto e donato alla comunità dal maestro Giuseppe Verdi, a Centro nazionale paralimpico del Nord Italia. Una struttura destinata a diventare, quindi, un punto di riferimento in ambito sportivo e sanitario non solo per l’Emilia-Romagna, ma per il Paese.

A sancirne ufficialmente la nascita sarà, mercoledì 20 febbraio, la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra Regione, Comitato italiano paralimpico, Comune di Villanova sull’Arda e Azienda Usl di Piacenza.

A firmarlo, alle ore 12 all’ospedale Giuseppe Verdi  saranno il presidente della Regione Stefano Bonaccini, il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, il sindaco del Comune di Villanova sull’Arda Romano Freddi e il direttore generale dell’Azienda sanitaria di Piacenza, Luca Baldino.

Tra i partecipanti a questo storico momento anche associazioni del territorio, atleti ed ex pazienti del Centro di riabilitazione e Unità spinale della struttura sanitaria che sarà riconvertita a Centro nazionale paralimpico.

Questa pagina è stata modificata il: 18/02/2019

Azienda USL di Piacenza - via Antonio Anguissola 15. Codice fiscale: 91002500337
Azienda Unità Sanitaria Locale - Piacenza
Via Antonio Anguissola,15 - 29121 Piacenza
Codice Fiscale: 91002500337