Salta al contenuto

Tipologia di prestazione

Prestazione sanitaria

Introduzione

Tra i compiti principali dell’unità operativa Igiene e Sanità Pubblica c'è la prevenzione delle malattie infettive, garantita tramite la somministrazione di vaccinazioni, eseguite tramite prestazioni ambulatoriali e campagne vaccinali.

Le vaccinazioni somministrate di routine comprendono:

anti difterite-tetano-pertosse-polio
Vaccinazione raccomandata e gratuita per tutti, indipendentemente dall’età e dalla condizione di rischio

anti morbillo-parotite-rosolia
Vaccinazione raccomandata e gratuita per tutti, indipendentemente dall’età e dalla condizione di rischio

anti HPV
Vaccinazione raccomandata e offerta gratuitamente alle donne fino ai 25 anni e 365 giorni di età, mai vaccinate in precedenza e a tutte le donne che si sono sottoposte a conizzazione cervicale; chiamata attiva alle donne che compiono 25 anni nell’anno corrente

anti pneumococcoVaccinazione raccomandata e offerta gratuitamente alle persone di qualunque età con patologie croniche e, dal 2017, per le persone che compiono 65 anni nell’anno corrente

anti Herpes zosterChiamata attiva ai 65 anni di età per vaccinazione anti Herpes Zoster, con gratuità della vaccinazione

anti meningite
Vaccinazione raccomandata per viaggi in zone endemiche,

Vaccinazione raccomandata e offerta gratuitamente con chiamata attiva in adolescenti al 14 anno di età

anti virus dell’epatite A
Vaccinazione raccomandata per viaggi in zone endemiche.
Raccomandata e gratuita in soggetti a rischio per particolari condizioni (MSM)

anti virus dell’epatite B
Vaccinazione raccomandata e offerta gratuita a contatti stretti di portatori cronici di epatiti

anti Haemophilus influenzae

Accedere alla prestazione

Come si fa

Le vaccinazioni possono essere eseguite su richiesta del diretto interessato (tramite prenotazione) o in ambulatori dedicati alle diverse tipologie di pazienti con percorsi dedicati.

Prenotazioni con agende interne:

  • pazienti cronici, ovvero pazienti affetti da patologie che li accompagneranno per la vita e che alterano la funzionalità del sistema immunitario
  • donne in gravidanza, per cui le vaccinazioni rivestono un ruolo fondamentale per la protezione sia della madre che del futuro nascituro
  • migranti, per la verifica delle vaccinazioni pregresse, dei titoli anticorpali e per l’adeguamento del libretto vaccinale.

Ultimo aggiornamento

29-03-2024 12:03

Non hai trovato quello che cercavi?

Segnala un problema e aiutaci a migliorare il servizio, oppure parla con noi.

Questa pagina ti è stata utile?